Ultima modifica: 15 settembre 2017
> Storia della Scuola

Storia della Scuola

La Scuola Secondaria di Primo Grado “L. Murialdo”, in origine sezione staccata della Scuola Media “Carducci”, diviene Istituto autonomo con C.M. n. 155 del 30/05/1963.

Dall’aprile 1984 al 1979 comprende il Convitto di Borgo Segezia. Inizialmente ubicata in Via Pesola, a partire dall’anno scolastico 1984/1985 occupa l’attuale sede di Via Ordona Lavello, fra Viale Ofanto e Corso Roma, e fa parte della 2a Circoscrizione “Cattedrale-Puglie”.

È dedicata a S. Leonardo Murialdo, la cui vita fu spesa per l’educazione dei giovani. Un’opera in bronzo dello scultore L. Scarinzi, collocata nell’atrio della scuola, oggi lo ricorda.

L’edificio, costruito secondo le norme antisismiche, si sviluppa su due piani, collegati da un ascensore, ed è circondato da un ampio spazio aperto in parte occupato da aiuole ed alberi, in parte riservato ad attività sportive. All’interno di questo spazio si colloca la palestra, vero punto di forza della scuola, che, attrezzata per essere un vero e proprio centro sportivo, viene anche richiesta da Enti ed Associazioni ed utilizzata per tornei e gare.

Le aule, ampie e luminose, sono disposte su quattro corridoi e sono quasi tutte dotate di ventilatori.

La scuola, inoltre, dispone di:

  • una biblioteca scolastica;
  • un laboratorio multifunzionale per i ragazzi disabili o in situazione di difficoltà;
  • un laboratorio mobile di informatica;
  • una sala per custodire i sussidi didattici audio- visivi;
  • un laboratorio scientifico;
  • un ambulatorio medico;
  • un ampio Auditorium con circa 200 posti a sedere, un maxi- schermo per la proiezione di film e tutta la strumentazione necessaria per spettacoli teatrali e per concerti musicali;
  • una palestra;
  • un ampio cortile con pinetina e pista di atletica.



Link vai su